Samsung Galaxy Watch Active (2019) Specifiche e rendering rivelati


Samsung Galaxy Watch Active (2019) Specifiche e rendering rivelati

La prossima offerta di smartwatch di Samsung sulla piattaforma Tizen OS si chiamerà Samsung Galaxy Watch Active e la versione del sistema operativo che esegue questo dispositivo indossabile sarà Tizen 4.0.0.3. Il nome in codice interno di questo orologio è Pulse e accompagna il moniker SM-R500. Anche questi dettagli si sono detti in passato, ma ora sembrano provenire da una fonte più affidabile. Samsung è stata incoerente con la denominazione dei suoi smartwatch. Mentre i precedenti erano chiamati Gear S2 e S3, la versione del 2017 si chiamava Samsung Gear Sport e la versione del 2018, semplicemente il Samsung Galaxy Watch. Quest'anno si chiamerà Samsung Galaxy Watch Active. Ecco cosa ci si può aspettare in termini di specifiche.

Lo stesso processore Exynos 9110

Il Samsung Galaxy Watch Active (2019) o SM-R500 sfoggerà un display circolare da 1.3 pollici. La risoluzione del display sarà di 360 x 360 pixel. Lo stesso chipset Exynos 9110 che è stato visto sul Samsung Galaxy Watch dello scorso anno sarà montato anche sulla versione 2019. Se il chipset ha ricevuto un upgrade in termini di prestazioni lo si saprà solo in seguito. Questo diventa importante da allora Samsung ha deciso di utilizzare una batteria da 230 mAh molto più bassa sul Samsung Galaxy Watch Active (2019). In particolare, quando noti che Gear Sport del 2017 aveva una batteria da 300 mAh, suona un po 'strano. La ricarica avviene tramite lo stesso caricatore da 5V.

Smartwatch Galaxy Watch Active

Alcune delle normali disposizioni come l'altoparlante, il microfono e il modem LTE per comunicare indipendentemente dal dispositivo genitore ecc. Possono essere tutte disponibili sul dispositivo. Una serie di sensori che includono accelerometro con accelerazione lineare, luce ambientale, barometro, sensore di gravità, giroscopio, contapassi, monitor del sonno, monitor dello stress, sensore da polso sono indicati come presenti a bordo di questo nuovo orologio. Potrebbe includere la funzionalità e-SIM poiché ciò lo rende più facile da gestire per gli utenti.

Sul supporto sanitario, si dice che il cardiofrequenzimetro sia incluso nel dispositivo. Ci si può aspettare che anche la funzione NFC per facilitare azioni come Samsung Pay sia una funzionalità normale.

Questi dettagli sono stati rivelati tramite uno sviluppatore che si chiama "deadman96385" e li ha condivisi, sulla base di una perdita di firmware, con XDA Developers. Un confronto tra l'orologio in arrivo è stato effettuato da XDA con il modello Gear Sport del 2017.

Ora c'è pochissima conferma su quando Samsung annuncerà ufficialmente questo nuovo indossabile. Potrebbe essere l'evento del 20 febbraio per il lancio degli smartphone o al MWC 2019.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.