Proteggi schermo di Samsung Galaxy Note 10, 10+ trapelati online; Conferma la maggior parte delle voci


Proteggi schermo di Samsung Galaxy Note 10, 10+ trapelati online; Conferma la maggior parte delle voci

Sono emerse altre fughe di notizie e voci sul Samsung Galaxy Note 10 e sul Note 10 Plus. Questa volta dovrebbero essere le custodie per questi telefoni. I dispositivi saranno rivelati dall'azienda sudcoreana il 7 agosto all'evento Galaxy Unpacked. Samsung stessa potrebbe condividere alcuni dettagli in più dei telefoni prima del lancio tramite teaser per mantenere vivo e palpitante l'interesse per il mercato. Le fughe di notizie hanno il loro fascino nel dare ai rumor mills qualcosa su cui masticare.

Il jack da 3.5 mm è andato per sempre?

Almeno un fattore che potrebbe emergere dalla fuga online delle immagini delle custodie per Samsung Galaxy Note 10 e Note 10 Pro o Plus è quello il jack da 3.5 mm non sarà presente su questi telefoni. Questa particolare caratteristica è da mesi oggetto di discussione nei forum online. La sensazione che veniva trasmessa era che gli utenti non erano particolarmente entusiasti degli altoparlanti e degli auricolari Bluetooth in sostituzione del jack audio da 3.5 mm. Potrebbe esserci una comunità là fuori a cui piace l'accordo. La giuria è ancora fuori, ma alcuni acquirenti avrebbero voluto che Samsung offrisse le opzioni nel design. Ciò potrebbe non accadere ora se ti fidi dei rendering dei casi rilasciati.

Altre voci precedenti confermate?

Ci sono anche protezioni per lo schermo anteriore (presumibilmente) dei due telefoni ora in uscita che vanno a confermare molte delle voci già in circolazione da tempo. Uno è relativo alla fornitura del foro di punzonatura nella parte centrale superiore del schermo di visualizzazione su entrambi i Samsung Galaxy Note 10 e Nota 10+. L'altra discussione seria è stata che ci saranno due sensori Time of Flight (ToF) in questi telefoni come quelli sul telefono 5G di Samsung. Anche questa disposizione viene confermata dalle ultime indiscrezioni. La configurazione della fotocamera posteriore con i tre sensori posizionati verticalmente uno sotto l'altro viene nuovamente stabilita attraverso alcuni dei rendering che sono emersi ora.

L'attesa fino al 7 agosto non sarà molto lunga.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.