Pubblicità

Stupidi ragazzi vanno all'Apple Store per piegare un iPhone 6 Plus


Stupidi ragazzi vanno all'Apple Store per piegare un iPhone 6 Plus

Internet è pieno di stupidi criminali, che tu li trovi o no (i nostri preferiti sono i ragazzi che hanno usato pennarelli indelebili per disegnare maschere sui loro volti per una rapina). Gli ultimi stupidi criminali sono due adolescenti del Regno Unito.

stupidi adolescenti piegano un iphone in un Apple Store

Siamo già inondati da innumerevoli video che dimostrano che l'iPhone 6 Plus si piega davvero. Alcuni addirittura vanno avanti e indicano l'esatto punto debole di esso, nel caso in cui dovessi piegare il tuo. Ma le persone che hanno registrato quei video di piegatura di iPhone, lo stavano facendo con il loro iPhone acquistato. Quindi, a quanto pare, questi ragazzi dal Regno Unito hanno affermato che acquistare quel costoso iPhone da piegare è stato stupido. E sono appena andati in un Apple Store, hanno piegato loro stessi un iPhone 6 Plus e hanno pubblicato quel video su YouTube.

Guarda anche - iOS 8 si blocca più di iOS 7, secondo un rapporto

Non incorporeremo quel video qui, perché non vogliamo incoraggiare gli altri a fare lo stesso, ma puoi trovarlo facilmente cercandolo su YouTube. La cosa coraggiosa che hanno fatto è non nascondere la loro identità. E la parte peggiore di tutto questo è che quei ragazzi sapevano esattamente cosa stavano facendo. Ma una cosa che sappiamo chiaramente è che questo è illegale.

Siamo ancora nell'azzurro sul fatto che Apple li perseguirà o meno, e quale sarà il risarcimento, o dovranno semplicemente passare un po 'di tempo di qualità in prigione. Anche se in seguito hanno pubblicato un video di scuse e hanno detto che pagheranno per l'iPhone se Apple li contatterà direttamente.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità