Pubblicità

Presunto adware trovato vittima degli utenti di Facebook Messenger

Scritto da BLORGE

Presunto adware trovato vittima degli utenti di Facebook Messenger

I social media sono diventati molto popolari in questi giorni che quasi tutto ciò che leggi sembra così credibile. Il problema inizia quando un giorno ti sei svegliato sapendo di essere diventato la prossima vittima dell'ingegneria sociale. Ovviamente Facebook Messenger non fa eccezione a questa truffa.

In un recente incidente, è stato scoperto che una campagna adware è stata utilizzata per indurre le vittime a installare malware. Le vittime vengono attirate su Facebook Messenger dove riceverebbero messaggi ma le reindirizzerebbero a versioni false di famosi siti Web destinati al browser che stanno utilizzando.

Il suddetto modus operandi è stato in grado di diffondere malware attraverso il popolare Facebook Messenger, che serve adware / malware multipiattaforma. Ciò è stato fatto utilizzando vari domini che avrebbero guadagnato clic ma avrebbero anche impedito il monitoraggio. Secondo un ricercatore senior di sicurezza presso Kaspersky Lab, il codice utilizzato dagli autori è avanzato e complicato.

La vittima avrebbe ricevuto un messaggio da un amico o un contatto conosciuto da Facebook. Quindi, la reazione iniziale della vittima sarebbe quella di fidarsi del messaggio e fare clic su quella che sembra essere una qualche forma di meme, video o qualsiasi altro contenuto. L'utente riceverà un messaggio con il proprio nome seguito dalla parola Video insieme a una faccina emoji con URL abbreviato.

Quando la vittima fa clic sul video, il suddetto malware verrà reindirizzato a vari siti Web, a seconda del browser, della posizione o del sistema operativo. Il suddetto sito cercherà di convincere la vittima a installare l'adware. Ad esempio, a un utente di Google Chrome verrà inviato un messaggio in modo che assomigli a YouTube, con il marchio e il logo ufficiali. Tuttavia, il sito Web mostrerebbe al visitatore un messaggio di errore che lo indurrebbe a scaricare un'estensione da Google Chrome di natura dannosa.

Gli utenti di Mozilla Firefox verrebbero anche reindirizzati a un sito Web che visualizzerebbe un avviso falso per attirarti in un falso aggiornamento Flash. Pertanto, tenta di eseguire un file eseguibile per Windows che fornirebbe l'adware. Gli utenti di Safari possono ricevere una pagina simile personalizzata per il sistema operativo Mac. La vittima verrà quindi indotta a scaricare un file .dmg, che è sospettato come adware.

Le suddette app adware saranno in grado di tracciare le attività del browser utilizzando i cookie e visualizzeranno annunci mirati su Internet. Nel momento in cui l'utente fa clic su uno degli annunci, guadagnerà entrate per le persone che hanno lavorato dietro questo schema.

In casi come questi, è consigliato dagli esperti che gli utenti debbano controllare e fare molta attenzione quando si incontrano collegamenti URL abbreviati che gli amici di Facebook ti hanno inviato. Secondo un portavoce di Facebook, la società sta mantenendo alcuni sistemi automatizzati per aiutare a porre fine ai collegamenti dannosi e ai file che appaiono su Facebook Messenger.

Facebook offre anche scansioni antivirus gratuite di partner fidati. Se hai dei dubbi sul file messaggio hai appena ricevuto, quindi è importante scansionare il contenuto prima di aprirlo per evitare di diventare la prossima vittima.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità

Benvenuto in Technobezz

Installa l'applicazione
×