Gli iPhone da $ 1000 stanno trasformando Apple in un marchio di lusso


Gli iPhone da $ 1000 stanno trasformando Apple in un marchio di lusso

Le ultime mosse indicano che Apple ha davvero accettato l'idea che rappresenti un marchio di alto livello. Proprio la scorsa settimana, Apple ha messo in fila i suoi ultimi dispositivi e sono telefoni da mille dollari, per non dire che ha abbandonato il suo modello meno costoso allo stesso tempo. Questo tipo di azione rende evidente che l'azienda non si occupa più di clienti che dispongono di mezzi limitati.

Nuovo marchio di lusso

Il produttore di iPhone sembra aver adottato un nuovo credo, ovvero la Louis Vuitton dell'elettronica di consumo. Se dovessimo parlare di profitti a breve termine, allora possiamo tranquillamente affermare che finora la strategia aveva funzionato per Apple, anche se non molto tempo fa registrava una capitalizzazione di mercato superiore a un trilione di dollari. Quando si parla di lungo termine, tuttavia, potrebbe rivelarsi una cattiva scommessa perché le persone potrebbero presentarsi in meno numeri per acquistare il loro primo iPhone o altri dispositivi da Apple.

Ovviamente, Apple non ha cambiato completamente marcia perché, come sappiamo, è sempre entrata dal lato del pool di mercato che era più ricco. Ad esempio, i computer Mac sono sempre stati più costosi dei loro omologhi Windows. Anche gli iPhone hanno sempre avuto un vantaggio rispetto ai loro telefoni concorrenti che presentavano prestazioni simili.

Tuttavia, Apple ha cercato per anni, almeno quando Steve Jobs, l'ex CEO, era responsabile delle cose, di attirare i clienti più tradizionali. Nel momento in cui l'iPod era il principale punto di riferimento per l'azienda, Apple forniva un modello come il Nano o lo Shuffle a prezzi che li rendevano disponibili per i clienti medi.

Quando è stato lanciato il primo iPad, il suo prezzo di $ 500 era considerato un vero affare. Quando l'azienda ha presentato al pubblico un nuovo iPhone, ha sempre scontato quelli più vecchi, rendendoli disponibili per una gamma più ampia di utenti. Negli ultimi tempi, la società sembra aver deciso di abbandonare completamente le strategie del passato.

Prezzo iPhone X.

Durante l'evento stampa dell'azienda che ha avuto luogo mercoledì scorso, le intenzioni di Apple sono diventate chiare. Dopo che l'anno scorso ha lanciato l'iPhone X, il suo primo telefono da $ 1000, Apple ha introdotto un altro telefono da $ 1100, l'iPhone XS, e la sua versione jumbo, l'iPhone XS Max, arriva al prezzo di $ XNUMX.

Il terzo telefono lanciato la scorsa settimana è l'iPhone XR, che parte da $ 750, facendolo sembrare un vero affare rispetto agli altri due dispositivi di fascia alta. Questo aspetto scompare quando ricordiamo l'iPhone 8 dello scorso anno, che aveva un prezzo di partenza di $ 700. Il passaggio di Apple nella parte più alta del mercato non è stato promosso solo da ciò che è stato visto sul palco.

Mentre stava lanciando la nuova formazione, Apple ha scelto di interrompere l'iPhone SE, che fino a quel momento era il modello meno costoso, venduto per $ 350. Dopo l'ultima mossa, Apple offre il modello meno costoso, l'iPhone 7, a $ 450.

Queste mosse potrebbero avvantaggiare Apple a breve termine se dovessimo essere guidati dalla sua recente esperienza. Lo scorso anno, Apple ha visto le sue entrate derivanti dalle vendite di smartphone aumentare del 13% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, il che può essere sicuramente attribuito all'iPhone X e agli altri dispositivi. In media, Apple ha registrato le sue entrate per iPhone venduto a $ 724 nel suo trimestre più recente e due anni fa non ha superato i $ 600.

Per molto tempo, tuttavia, questa focalizzazione sulla fascia alta potrebbe prendere una svolta per il peggio. Se gli iPhone continueranno a diventare più costosi, i clienti tenderanno a tenere i loro telefoni per un periodo di tempo più lungo. Inoltre, sceglieranno di aggiornare meno spesso e sceglieranno modelli più economici quando dovranno sostituire i loro dispositivi.

In termini di domanda, Apple ha già sperimentato una stagnazione. Negli ultimi quattro anni ha venduto lo stesso numero di telefoni e durante il periodo di un anno che si è concluso a giugno il numero di telefoni che ha venduto è stato inferiore del 2% rispetto a quello che è riuscito a vendere nello stesso periodo del 2015. Si è verificato durante un'economia in forte espansione con bassa disoccupazione, ma se dovesse verificarsi una recessione, Apple potrebbe essere esposta.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.