Pubblicità

I prodotti Apple che hanno fallito completamente sul mercato


I prodotti Apple che hanno fallito completamente sul mercato

Apple.inc è una multinazionale che crea iPhone, iPad, iPod, MacBook e altro ancora. È stata fondata da Steve Jobs e Steve Wozniak il 1 aprile 1976 e ha costituito la società il 3 gennaio 1977. Oggi, conosciamo questa azienda come una delle più grandi aziende tecnologiche del mondo. Tutti i loro dispositivi di punta di oggi, come iPhone, MacBook, iPad, persino il loro nuovo dispositivo, Apple Watch, sono stati venduti con successo sul mercato. Tuttavia, probabilmente non lo sapevi, anche loro avevano sperimentato i fallimenti.

I prodotti Apple che hanno fallito completamente sul mercato

L'Apple III

Dopo il successo della serie Apple II - la serie di computer di Apple Computer (ora Apple .inc) e progettata da Steve Wozniak - Apple iniziò a sviluppare il suo successore, l'Apple III nel 1978 sotto la gestione del dottor Wendell Sander con il codice nome “Sara”, preso dal nome della figlia. Il fatto interessante è che questo è stato il primo computer Apple non progettato da Steve Wozniak. L'Apple III è stato rilasciato per la prima volta il 19 maggio 1980.

Perché questo prodotto ha fallito? Un problema software e hardware molto difettoso e la scheda madre surriscaldata stavano causando alcuni problemi con il sistema, diventati i motivi principali per cui l'Apple III fallì sul mercato e il suo sviluppo fu finalmente interrotto il 24 aprile 1984.

La Apple Lisa

L'Apple Lisa è il primo personal computer commerciale con interfaccia utente grafica (GUI) e il primo prodotto Apple che utilizzava un mouse. Il Il progetto è stato avviato nel 1978 e la sua prima uscita è stata nel giugno 1983. Il nome "Lisa" è stato preso dalla figlia di Steve Jobs, ma era anche l'acronimo di Local Integrated System Architecture.

In realtà, l'Apple Lisa era un computer fantastico e Apple aveva speso il proprio tempo (quattro anni) e molti soldi ($ 50 milioni) per svilupparlo, ma a causa del suo prezzo elevato, le sue prestazioni erano un po 'lente e solo poche applicazioni software disponibili per questo computer, ha fallito sul mercato.

Il Mac Portable

Il Mac portatile è il primo computer portatile Apple, che è stato rilasciato il 20 settembre 1989. Viene utilizzato un gel / batteria al piombo acido interno, come si trova nelle batterie delle auto, che ha un peso di 2 libbre. In realtà, questo primo laptop Apple aveva ottime funzionalità, ma il problema è tutto il suo peso. Riuscite a immaginare di portare ovunque un laptop da 16 libbre? È stato interrotto nell'ottobre 1991 e 2 anni dopo Apple ha rilasciato il suo successore: Mac PowerBook 100, che era molto più leggero, più piccolo e più economico del Mac portatile.

TV Macintosh

Nel 1993, Apple ha inventato Macintosh TV che ti permetteva di usarlo come computer e TV. È stato fornito con tastiera, mouse e telecomando per la TV. Apple ha prodotto solo 10,000 unità e alla fine è stato interrotto 4 mesi dopo.

Apple Newton

Apple Newton è il primo assistente digitale personale sviluppato da Apple nel 1992. Le applicazioni all'interno sono: note, nomi, date, strumenti semplici come calcolatrice, convertitore di valuta, mappe dei fusi orari e altro ancora. Con l'applicazione Notes è possibile disegnare schizzi a mano libera o scrivere piccoli documenti con la propria calligrafia.

Perché ha fallito? Il riconoscimento della grafia integrato è una caratteristica killer su Apple Newton. È un'abilità unica e interessante, ma il fatto è che questa caratteristica è uno dei motivi per cui Apple Newton ha fallito nel mercato. Inoltre, il prezzo era troppo alto e le sue dimensioni erano grandi ed era pesante. Apple ha interrotto questo prodotto nel 1998.

Pipino di mela

Nel 1996, Apple decise di sviluppare una console per videogiochi, chiamata Apple Pippin. Quindi, hanno collaborato con Bandai Co.Ltd, la società giapponese che si concentra sui giochi e sugli intrattenimenti. Si prevede che le vendite di Apple Pippin raggiungeranno le 300,000 unità, ma di fatto ne furono vendute solo 42,000.

Uno dei fattori principali per cui Apple Pippin fallì, era perché il mercato era stato dominato da Super Nintendo, Sega Saturn, la neonata PlayStation di Sony e giochi per PC Windows. Inoltre, gli sviluppatori non avevano familiarità e forse non erano così interessati a Mac OS, il sistema operativo di Apple Pippin. Preferiscono scegliere PlayStation piuttosto che Apple Pippin. Ma quest'anno, Apple vuole tentare di nuovo la sua "fortuna" nel settore dei giochi attraverso la sua nuova Apple TV.

 20 ° anniversario Mac

Il 20th Anniversary Mac o anche noto con TAM, era un'edizione limitata di Apple. È stato presentato al MacWorld Expo di San Francisco il 7 gennaio 1997, per celebrare il 20 ° anniversario di Apple Computer. È stato fornito con TV integrata, sintonizzatore FM e un enorme subwoofer Bose. Si dice che sia il pioniere dell'iMac. Con il suo prezzo incredibilmente alto, $ 7,499, circa 4mila in più rispetto a PowerMac 6500, che solo $ 2,999, non c'è da stupirsi se questo computer è stato ritirato un anno dopo la sua data di rilascio, nel 1998, e hanno persino tagliato il prezzo a $ 1,995.

Apple eMate 300

Apple eMate 300 è un assistente digitale personale, assomiglia al laptop e utilizza un sistema operativo Newton. È stato progettato per scopi didattici, fornito con una tastiera incorporata e una penna stilo. Il costo era piuttosto basso quando è stato rilasciato nel 1997, $ 799, ma dopo che Steve Jobs è tornato in Apple, ha deciso di non continuare la produzione di eMate e di tutti i prodotti Newton OS.

Il mouse "disco da hockey"

Il mouse Hockey Puck è stato fornito con l'iMac originale nel 1998. L'iMac aveva un design moderno, ma il mouse era terribile. Il mouse Hockey Puck utilizzava una forma circolare con un solo pulsante nella parte superiore. Ha un bel design, ma è stato frustrante da usare, soprattutto ruotarlo o spostarlo in un modo. Infine, il mouse è stato interrotto nel 2000 e sostituito con il mouse Apple Pro.

Il Power Mac G4 Cube

Il mouse Hockey Puck è stato fornito con l'iMac originale nel 1998. L'iMac aveva un design moderno, ma il mouse era terribile. Il mouse Hockey Puck utilizzava una forma circolare con un solo pulsante nella parte superiore. Ha un bel design, ma è stato frustrante da usare, soprattutto ruotarlo o spostarlo in un modo. Infine, il mouse è stato interrotto nel 2000 e sostituito con il mouse Apple Pro.

L'iPod degli U2

L'iPod degli U2 è un'edizione speciale dell'iPod, la partnership tra Apple e la band degli U2. È stato introdotto nel giugno 2005. Invece di avere il colore bianco, come il suo precedente, questa edizione speciale di iPod ha un colore nero con il colore rosso per il pulsante della ghiera cliccabile. Sul retro ci sono gli autografi dei membri della band. Sfortunatamente, questo iPod non è entrato nei mercati ed è stato fermato nel 2007. Potrebbe essere a causa della combinazione di colori o del prezzo di $ 50 in più rispetto all'iPod bianco, ma l'iPod U2 non è stato un successo.

AppleWorks

AppleWorks sono i prodotti della suite per ufficio. Il primo programma è stato rilasciato nel 1984, integrato con la piattaforma Apple II. Nel 2007, Apple ha interrotto AppleWorks a causa della suite per ufficio fino a quando era detenuta da Microsoft Office. AppleWorks si è poi trasformato in iWork. Ora è un'applicazione di produttività gratuita disponibile per Mac e il nuovo dispositivo iOS.

QuickTake

Quicktake 100 è una delle prime fotocamere digitali incentrate sui consumatori, che ha debuttato nel 1994. Quicktake poteva contenere un totale di otto foto alla sua risoluzione massima con una risoluzione di 640 x 480. Ha anche una forma strana, non ha display e con un prezzo troppo costoso $ 750, non c'è da stupirsi che abbia fallito sul mercato. Il Quicktake è stato annullato dopo che Steve Jobs è tornato in questa azienda nel 1997.

Motorola Rokr E1

Motorola Rokr E1 era una forma di partnership tra Apple e Motorola, ha presentato l'iPod su un telefono Motorola. Questa idea geniale combina la popolarità del telefono Motorola e dell'iPod, mentre l'utente può collegare il Motorola Rokr E1 all'applicazione iTunes per sincronizzare la musica. Il fallimento di questo dispositivo era nella sincronizzazione molto lenta tra iTunes e Motorola. Inoltre, a volte questo dispositivo non è stato rilevato in iTunes e, a causa delle limitazioni del firmware, gli utenti non potevano caricare più di 100 brani contemporaneamente.

PowerCD

PowerCD è stato creato da Apple nell'era del lettore multimediale CD, nel 1993. Il suo design è un clone dell'altro lettore multimediale CD, come Philips CDF-100. È stato venduto in aggiunta agli altoparlanti di Apple e includeva anche un telecomando. Il PowerCD era in grado di leggere CD fotografici Kodak, CD di dati e CD audio. È possibile collegare questo dispositivo a un PC Apple Macintosh e a sistemi stereo e televisori. PowerCD non poteva competere con il walkman Sony.

Leggi anche: Arriverà il Flip Phone Android! Quando? Dove?

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità

Benvenuto in Technobezz

Installa l'applicazione
×