Pubblicità

The Clash of Google - Inbox vs. Gmail


The Clash of Google - Inbox vs. Gmail

Google ci offre 2 applicazioni di posta elettronica: Inbox, che è molto più giovane di Gmail, è sul mercato da un paio d'anni, mentre Gmail è in circolazione da 13 anni. Ma perché Google dovrebbe darci 2 app diverse per lo stesso scopo? Diamo un'occhiata a queste 2 app, speriamo che finalmente deciderai quale vincerà la battaglia.

Funzioni di base:   

Quando si tratta dell'aspetto e dell'interfaccia, sono fondamentalmente la stessa ciambella con glasse diverse. Inbox ha funzionalità molto simili a Gmail, quindi se sei un utente Gmail potrebbe sembrare più interessante per te. Entrambi offrono 15 GB di spazio di archiviazione online condiviso con Google Drive e l'accesso tramite POP e IMAP (3rd- interfaccia del servizio di terze parti e autenticazione a 2 fattori per la sicurezza dell'account).

Parlando delle ciliegine, se ti piace Inbox, ma senti ancora di dover prendere questo lento, Inbox ti consente di passare all'interfaccia classica di Gmail. Più o meno come Gmail ti consente di passare da Gmail di base a Gmail standard. Ma la ciliegina, intendo l'interfaccia, beh, questo è il vero punto di svolta. Gmail è molto più semplice, mira e spara come un arciere, non c'è tempo per i giochi. I messaggi vengono visualizzati in base alle date, mentre la Posta in arrivo è più giocosa e colorata, consentendo di raggruppare e ordinare le e-mail per mese e trovare gli allegati posizionati nella sezione inferiore dell'e-mail.

Inoltre, queste app condividono azioni simili, sebbene con nomi diversi. Ad esempio, Gmail ha Elimina, Segnala come spam e Archivia, mentre Posta in arrivo ha Sposta in Thrash, Sposta in Spam e Fatto.

rispondere

In questa situazione, Gmail è molto indietro. Il "giovane", come lo chiamo io, offre risposte supportate dall'intelligenza artificiale ai contatti. Questo riduce al minimo il tempo sprecato per comporre un messaggio. Dopo un po 'Google ha deciso di cambiare la sezione delle risposte con gli emoji ma per chi vuole comporre una mail formale con le proprie parole è ancora possibile farlo.

ricette

Utilizzando Gmail, devi seguire alcuni passaggi per organizzare le tue email. Con Posta in arrivo, tuttavia, i messaggi vengono rilevati e classificati automaticamente e rende il compito molto più semplice e puoi anche selezionarli ed eliminarli tutti in una volta.

Dopo tutto questo litigio, siamo giunti alla conclusione che sia Gmail che Inbox hanno ottime funzionalità e sono, in sostanza, le stesse. Tutto dipende dalla preferenza personale dell'utente per scegliere tra il vecchio e il nuovo, quindi ognuno di voi può contribuire a identificare il vincitore di questo scontro di due app di posta elettronica.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità

Benvenuto in Technobezz

Installa l'applicazione
×