The Elder Scrolls 6: Un nuovo motore sarà sicuramente sviluppato


The Elder Scrolls 6: Un nuovo motore sarà sicuramente sviluppato

The Elder Scrolls 6: Gli osservatori dell'industria dei giochi hanno informato i giocatori che Bethesda Gaming Studios non ha intenzione di cambiare il motore del gioco per la nuova iterazione The Elder Scrolls 6, che è in fase di sviluppo ed è molto probabile che venga rilasciato entro il 2020. Ma ci sono nuove prove che suggeriscono che la stessa Bethesda abbia dichiarato abbastanza presto nel gioco che stanno lavorando a un nuovo motore non solo per The Elder Scrolls 6 ma anche per il gioco in uscita prima, Starfield, nel 2019.

L'intervista a Todd Howard

L'aspetto più interessante di questo sviluppo è che non sono le informazioni nuove o più recenti di Bethesda ad aver attivato questa conclusione. È da una precedente intervista a un sito di giochi che il produttore esecutivo di Bethesda, Todd Howard, aveva rilasciato. C'è un punto particolare nel corso dell'intervista di oltre un'ora, che allora era un podcast, in cui usa il termine "sistema di animazione" in riferimento ai diversi giochi. Il modo in cui l'esecutivo di Bethesda si riferisce a questo, senza nominare alcun gioco, è solo attraverso un'attenta interpretazione che si può arrivare al punto che viene fatto ora.

L'interpretazione del motore del gioco

Se dovessi ascoltare pazientemente Todd Howard in quell'intervista, parla dei “progetti” compresi quelli già in esecuzione e quelli in cantiere. Ma qui non menziona alcun nome. Questa intervista risale a circa 8 mesi fa e lo studio non aveva nemmeno fatto un annuncio ufficiale sul nuovo gioco Starfield. Fallout 76 era quello che veniva giocato e c'erano molti problemi di cui si parlava in quel gioco. È in questo contesto che Todd Howard dice che Bethesda sta apportando alcuni miglioramenti al "sistema di animazione" nei progetti in corso e ne sta sviluppando uno completamente nuovo per i progetti futuri che non può significare altro che Starfield e The Elder Scrolls 6.

L'altro fattore importante è che qualsiasi gioco fornisca la migliore esperienza di gioco, non puoi armeggiare con alcuni moduli qua e là, ma l'intero ecosistema deve essere sviluppato da zero. Il nuovo "sistema di animazione" a cui Todd Howard fa riferimento nell'intervista deve essere visto come un ufficiale Bethesda conferma che The Elder Scrolls 6 avrà sicuramente un nuovo motore di gioco.

Quindi rilassati e aspetta fino al 2020 e la tua attesa varrà ogni dollaro speso per il gioco.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.