Apple ha un nuovo brevetto: l'attivazione dell'impronta digitale della modalità antipanico per iPhone


Apple ha un nuovo brevetto: l'attivazione dell'impronta digitale della modalità antipanico per iPhone

Apple ha brevettato una funzionalità relativa a toccare ID capacità: l'attivazione dell'impronta digitale della modalità panico per iPhone. Su quel brevetto, Apple utilizza il riconoscimento dell'impronta digitale Touch ID per attivare una "modalità panico". Attualmente, il Touch ID viene utilizzato per sbloccare l'iPhone, la password dell'applicazione e Apple Pay. Viene anche utilizzato come protezione standard per iPhone. Si prevede che lo sviluppo delle capacità di questa funzione soddisfi le esigenze di qualcuno in una situazione di emergenza.

Apple ha un nuovo brevetto: l'attivazione dell'impronta digitale della modalità antipanico per iPhone

In modalità panico, i dati personali memorizzati sul dispositivo mobile non sono accessibili o visualizzabili dall'utente. In un esempio, la modalità antipanico può essere preconfigurata dal proprietario del dispositivo mobile per implementare una varietà di diverse funzioni di sicurezza che vanno dalla protezione dei dati personali al ripristino del dispositivo al blocco di tutte le funzioni fino a quando non viene scansionata una password o un dito designato diverso. La modalità Panic, in particolare, è progettata per proteggere sia i dati dell'utente che il dispositivo mobile dal furto. In altre implementazioni, l'utente può registrare particolari impronte da associare a differenti modalità di funzionamento e attivare le differenti modalità in base alle particolari impronte.

Ad esempio, se un escursionista cade e richiede assistenza, il dispositivo mobile può essere attivato in modalità panico per attivare una chiamata di soccorso o fungere da faro per allertare i fornitori di servizi di emergenza (ad esempio polizia, vigili del fuoco, soccorritori medici, ecc.). In questi esempi, il funzionamento del beacon può funzionare in coordinamento con la registrazione e / o la trasmissione di audio, foto o video, fornendo tutte le informazioni disponibili per i soccorritori.

Apple ha registrato questo brevetto il 5 maggio 2014 con il nome "ATTIVAZIONE IMPRONTE DIGITALI DI UNA MODALITÀ DI FUNZIONAMENTO DA PANICO PER UN DISPOSITIVO MOBILE" ed è stato pubblicato oggi dall'ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti.

Fonte: USPTO  iClarified

Le altre novità: Google Maps per iOS è ora aggiornato con avvisi sul traffico vocali

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.