Pubblicità

L'industria dei giochi ha un nuovo miliardario


L'industria dei giochi ha un nuovo miliardario

Non possiamo dire che ci siano molti miliardari nell'industria dei giochi. Di solito, i soldi sono in società con più azionisti, ognuno dei quali ha un'influenza su come funziona lo studio, e ora penso che inizi a capire perché alcune cose vanno storte. Tuttavia, ci sono alcune persone che sono riuscite a mettere insieme enormi fortune personali e questo numero è appena stato aumentato di uno.

Victor Kislyi, fondatore e CEO di Wargaming, la società responsabile del gigantesco MMO World of Tanks, è ora un miliardario. Più specificamente, il valore di Wargaming è ora aumentato a circa 1.5 miliardi di dollari e controlla il 64% delle azioni della società, il che significa anche che Kislyi è diventato una delle persone più ricche del pianeta.

Come ho detto, non ci sono molti miliardari nel settore. Fondamentalmente, l'altro sarebbe Gabe Newell, fondatore e proprietario di Valve. Sai, la società che possiede la più grande rete di distribuzione digitale di giochi del pianeta e prevede di non rilasciare mai Half-Life 3? Sì, quel ragazzo.

C'è anche Notch, quello che ha venduto Mojang e Minecraft per oltre 1 miliardo di dollari, ma praticamente non fa più parte dell'industria dei giochi perché si è ritirato e ora non fa che scherzare su Twitter.

E se ti chiedi perché Wargaming non sta facendo nient'altro oltre a World of Tanks, dato che è un'azienda così ricca, beh ... lo fa, hanno recentemente lanciato un nuovo Master of Orion ...

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità