Pubblicità

L'ultima tecnologia della NASA può portarci su Marte in pochi giorni


L'ultima tecnologia della NASA può portarci su Marte in pochi giorni

Un nuovo progetto della NASA potrebbe ridurre notevolmente il tempo necessario per un viaggio su Marte.

Attualmente, si stima che un viaggio su Marte richiederebbe circa sei anni. Questo è in realtà uno dei problemi principali dei programmi che hanno in programma di inviare un equipaggio sul pianeta rosso. Secondo BGR, l'agenzia spaziale nordamericana vuole riparare questo problema. In un video recentemente pubblicato su YouTube, un dipendente al suo interno parla di una possibile soluzione che ridurrebbe notevolmente il periodo in cui si trova la distanza tra il nostro pianeta e Marte.

Nello specifico, si tratta di un sistema di propulsione basato su un laser che sarebbe in grado di trasportare un veicolo di 100 kg su Marte in soli tre giorni. Un equipaggio umano, invece, verrebbe trasportato non meno di un mese. Apparentemente, nella base del sistema propulsivo ci sarebbe un'accelerazione elettromagnetica, invece di quella chimica, usata sui missili odierni e consiste nella combustione. Il vantaggio principale? Il fatto che l'accelerazione elettromagnetica elimina la necessità di avere grandi scorte di carburante che aumentano il peso del veicolo.

Philip Lubin, uno di coloro che lavorano a questo progetto, ha affermato che questo tipo di accelerazione è limitato solo dalla velocità della luce, ma richiederebbe l'utilizzo di una forte fonte di luce per l'accelerazione della materia. Puoi saperne di più nel video qui sopra.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità

Benvenuto in Technobezz

Installa l'applicazione
×