Pubblicità

La nuova linea di iPhone soffre di un grosso inconveniente


La nuova linea di iPhone soffre di un grosso inconveniente

Apple ha recentemente ha lanciato il nuovo iPhone XS e iPhone XS Max, e sebbene siano stati ben accolti e abbiano portato alcune aggiunte interessanti, un "problema" è stato subito segnalato dopo che CNBC e PhoneArena hanno descritto le velocità di ricarica cablate come incredibilmente lente.

PhoneArena ha rilasciato un'impressionante analisi tecnica che rileva che la ricarica dell'iPhone XS richiederà fino a tre ore e cinque minuti durante la ricarica del più grande XS Max aumenterà i numeri a quasi 3 ore e mezza, che è un periodo di tempo piuttosto significativo.

Il recensore chiama anche Apple per non aver incluso un caricabatterie veloce anche se i prezzi sono stati sbalzati. La maggior parte delle ammiraglie Android viene fornita con un caricabatterie veloce, ma Apple vende separatamente per aumentare spudoratamente i suoi profitti.

E forse è vero. Se desideri una velocità di ricarica più rapida, preparati a pagare $ 49 per la testina di ricarica e almeno $ 19 per il cavo di un metro più economico. Anche se acquisti un caricabatterie veloce, rimane comunque dietro la maggior parte dei rivali.

Altre fonti rafforzano le accuse, sottolineando che caricare il telefono durante il giorno è sicuramente un'esperienza dolorosa, soprattutto se si vuole lasciarlo caricare correttamente, invece di usarlo mentre si carica. Un esempio è il fatto che puoi lasciare che la maggior parte dei dispositivi Android si carichi per 30 minuti e saranno utilizzabili per diverse ore, un'impresa che Apple fatica a raggiungere.

Apple ha risposto a una delle fonti sostenendo che le persone preferiscono i caricabatterie più piccoli poiché è più facile da portare in tasca, che è una delle scuse più povere mai registrate.

Anche il nuovo protocollo di ricarica wireless è una delusione, in quanto anch'esso non riesce a raggiungere la qualità offerta dalle soluzioni wireless disponibili per Android. Il problema principale è il fatto che rimane più lento della maggior parte delle soluzioni premium offerte dalla concorrenza poiché il formato Qi che utilizza è impostato alla metà della capacità della versione standard, che eroga 18W. Un altro grosso problema è il fatto che la ricarica wireless ha dimostrato di deteriorare le batterie più velocemente e Apple ha opportunamente aumentato la carica per sostituire le batterie per i nuovi iDevice.

Ciò significa che sei svantaggiato indipendentemente da ciò che stai facendo, poiché la ricarica rimarrà un processo noioso. Ed è deludente che un'azienda che ha guadagnato popolarità migliorando i propri prodotti nel tempo adattando ciò che era già offerto riesca a rovinare la ricarica wireless e rimanga così deludente quando si tratta di problemi di batteria.

iPhone XR

iPhone XR è diventato un'interessante alternativa alla linea principale, in quanto promette una migliore durata della batteria e lo schermo, situato a metà strada tra i due XS, potrebbe essere la scelta migliore per alcuni utenti.

Il principale svantaggio per i perfezionisti è il fatto che, sebbene le dimensioni siano grandi, il dispositivo non è in grado di trasmettere contenuti HD nativi, cosa che sarà una grande svolta per le persone che vogliono il meglio e nient'altro.

Lo schermo LCD potrebbe non corrispondere alla chiarezza e al contrasto dell'alternativa OLED più costosa, ma sarà sicuramente ottimo per molti utenti, poiché l'esperienza generale rimarrà la stessa. La mancanza del supporto 3D Touch sarà anche una piccola battuta d'arresto in quanto sembra che la maggior parte degli utenti lo eviti in primo luogo e la tecnologia verrà eliminata completamente il prossimo anno, poiché è stata introdotta una funzione di pressione prolungata che imita la maggior parte delle funzionalità il nuovo aggiornamento iOS. Per essere onesti, la stragrande maggioranza degli utenti è più interessata all'aspetto, non ai fogli tecnici, quindi il display non sarà un handicap, soprattutto se il prezzo è giusto.

Il clou è la batteria, che è più grande e lascerà per periodi di tempo più lunghi, superando l'XS Max quando si tratta di autonomia. Poiché utilizzerà lo stesso caricabatterie, la ricarica del tempo extra potrebbe essere un buon compromesso se il dispositivo sarà più economico dei suoi fratelli, poiché c'è una differenza di 250 $ tra le versioni da 256 GB di XS e XR.

Gli ardenti fan di Apple diranno che le velocità di ricarica più lente valgono la pena solo per la qualità Apple, ma questo dipende in gran parte da ciò che si desidera da un telefono e dalla frequenza con cui si desidera aggiornarlo.

Rimane come si esibiranno i nuovi iPhone fino all'arrivo della prossima generazione in meno di un anno.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità

Benvenuto in Technobezz

Installa l'applicazione
×