La nuova serie di iPhone confermata con un massiccio aggiornamento


La nuova serie di iPhone confermata con un massiccio aggiornamento

Tim Cook e il suo team hanno aggiornato la piattaforma software e hardware dell'iPhone con FaceID appena in tempo per il rilascio di iPhone X lo scorso anno. Apple prevede l'aumento della disponibilità di FaceID e l'aggiornamento dell'intera serie di dispositivi 2018, poiché le fonti della catena di approvvigionamento supportano le informazioni relative a questa dichiarazione. Nella competizione comparativa iPhone-Android, questa decisione potrebbe causare un impatto importante e un vantaggio significativo per Apple.

Ciò che differenzia il riconoscimento facciale di Apple dagli altri sistemi presenti sui dispositivi Android (ad esempio Face Unlock di OnePlus 6) è la loro caratteristica fondamentale. I sensori aggiuntivi vengono utilizzati da iOS insieme alla fotocamera frontale e nella creazione di una mappa di profondità 3D del viso presentato viene utilizzata una fotocamera laser a infrarossi piuttosto piccola. Questa è sicuramente un'implementazione del riconoscimento facciale che farà guadagnare ad Apple un posto migliore ed evita anche la scappatoia "ingannata da un'immagine" che può essere utilizzata per accedere al telefono e consente anche una migliore precisione.

Secondo Digitimes, i fornitori si trovano ad affrontare un aumento degli ordini di VCSEL (il laser a emissione di superficie a cavità verticale) lungo tutta la catena di fornitura, considerata parte vitale del sistema. Ciò riflette anche le prospettive finanziarie per il resto dell'anno.

Catena di fornitura di iPhone X in aumento

Al momento, iPhone X è l'unico vettore di FaceID di Apple, ma dall'aumento dei numeri nella catena di fornitura, possiamo supporre che sarà sufficiente per tre telefoni. In questa categoria, includiamo l'iPhone entry-level (l'equivalente di iPhone 8) dotato di uno schermo LCD, l'iPhone più grande, l'iPhone X Plus insieme al rinnovato iPhone X per il 2018. Il riconoscimento FaceID potrebbe essere incorporato anche negli altri iPad hardware.

Come abbiamo visto dalla prima implementazione di FaceID, Apple lo ha utilizzato anche per scopi di marketing per quanto sia facile e buono da usare, pubblicando molti annunci accurati sul proprio canale Youtube. VCSEL mira a ridurre il potenziale di corrispondenze di falsi positivi, il che fa sì che le applicazioni bancarie approvino l'uso di FaceID per il riconoscimento biometrico poiché è così innovativo e sicuro che dà loro conforto.

Sappiamo come Android cerchi sempre di implementare le idee di Apple sui propri dispositivi, ma questa volta non funziona. Anche se il telefono può essere sbloccato utilizzando Face Unlock, sarà comunque necessario utilizzare l'impronta digitale per l'autenticazione dell'utente e l'acquisto digitale in ambienti protetti.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.