Pubblicità

Iniezioni di software di terze parti andate con Chrome per Windows


Iniezioni di software di terze parti andate con Chrome per Windows

Chrome di Google continua a lottare contro contenuti a riproduzione automatica, pop-up, aggiunte di bassa qualità e reindirizzamenti indesiderati. Il prossimo passo è un piano per il 2018 che ha come obiettivo principale la riduzione dei crash di Chrome dovuti ad app e software di terze parti su PC Windows.

Google ha grandi progetti per Windows Chrome

Dopo aver osservato che due terzi degli utenti di Chrome installano anche app di terze parti come software antivirus, Google ha grandi progetti. Per aiutare gli utenti di Chrome a sbarazzarsi di plug-in indesiderati e arresti anomali improvvisi, Chrome ha in programma di bloccare l'iniezione di codice di terze parti su Windows.

Nel 2018 inizierà un piano in tre fasi per il blocco delle iniezioni per Windows Chrome.

Il piano trifase progettato da Google

Chrome verrà aggiornato l'anno prossimo con un'iniezione di codice a blocchi.

  • La prima fase si svolge nell'aprile 2018. Chrome inizierà ad avvisare gli utenti dopo aver subito un arresto anomalo e informerà loro che il software è un codice di iniezione nel browser. Gli utenti di Chrome riceveranno anche una guida per rimuovere il software indesiderato.
  • La seconda fase inizierà a luglio 2018 e il piano prevede che Chrome blocchi il software di terze parti dall'iniettare codici. Nel caso in cui Chrome non si avvii a causa del blocco, il browser si riavvierà e mostrerà un avviso che guida l'utente su come rimuovere il software indesiderato.
  • Gennaio 2019 è quando inizierà la terza fase del piano. Chrome vuole bloccare le iniezioni di codice per sempre.

Alcuni programmi software di terze parti che non verranno bloccati sono il software di accessibilità, il codice firmato da Microsoft e il software IME. Per coloro che sviluppano software Windows compatibile con Chrome, Google consiglia di cambiare canale Chrome e testare il prodotto.

La gigantesca azienda tecnologica americana sta lavorando per mantenere la sua egemonia sul mercato migliorando costantemente servizi come Chrome, Google Maps, Google Play Store ecc.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità