Pubblicità

Cosa fare se hai versato acqua sul telefono


Cosa fare se hai versato acqua sul telefono

Nel caso in cui tu abbia versato acqua sul tuo dispositivo, ciò non significa che sia diventato automaticamente inutile. Abbiamo studiato e compilato una serie di suggerimenti.

Ci sono alcune persone che possono dire di non aver mai "bagnato" il proprio smartphone o di non averlo lasciato cadere in acqua, e non tutti hanno un gadget impermeabile, come Sony.

Puoi leggere QUI una guida utile per coloro che hanno versato acqua sui propri laptop.

Mi è successo tre volte, ma con i telefoni classici, non gli smartphone e due volte sono riuscito a salvare il dispositivo. Ammetto di non aver usato i trucchi qui sotto perché non lo sapevo in quel momento, quindi ho lasciato il telefono sul radiatore. Tuttavia, i metodi descritti di seguito, credo abbiano una percentuale di successo superiore al 66.6%.

Il telefono è caduto in acqua. Che cosa hai intenzione di fare?

Primo, niente panico. Per garantire che il tuo smartphone funzioni anche dopo essere entrato in contatto con l'acqua, devi agire in fretta, quindi non pensare a quanti soldi hai dato per questo oa cosa ti faranno i tuoi genitori. Toglilo rapidamente dall'acqua.

Una volta fatto, se il telefono è ancora acceso, devi spegnerlo immediatamente. Se sei fortunato e riesci a rimuovere la batteria, questa sarebbe la prossima cosa da fare. Rimuovere la scheda SIM e la scheda microSD. Quindi, usa della carta assorbente per asciugarlo al meglio.

Per assicurarti di raggiungere anche le zone meno accessibili (ad esempio, il jack delle cuffie), utilizza un aspirapolvere. Potresti essere tentato di prendere un asciugacapelli, ma questo farà più male che bene. L'aria spingerà l'acqua più in profondità nel dispositivo.

Il prossimo passo è mettere lo smartphone in un sacchetto di riso o cereali secchi, che assorbiranno l'umidità rimanente dal gadget. È meglio usare il gel di silice, le palline trasparenti che si trovano nelle scatole da scarpe o negli zaini nuovi.

Il telefono deve stare così, tra le 48 e le 72 ore. Non affrettarti a tirarlo fuori da lì, perché quando lo accendi, se i circuiti non sono completamente asciutti, rischi di trasformarlo in un mattone.

Il mio telefono è caduto nell'acqua: gli americani sono i più fortunati

DryBox e TekDry stanno utilizzando le leggi della fisica per salvare gli smartphone dei clienti in meno di 20 minuti. In particolare, i telefoni caduti in acqua vengono posti in un contenitore che è depressurizzato, essendo il dispositivo in un video. Quindi, applica un po 'di calore e, a causa di una combinazione di bassa pressione e temperatura più alta, l'acqua inizia a fuoriuscire dal dispositivo e bolle, evaporando rapidamente.

Entrambe le società hanno consigliato la chiusura immediata del dispositivo interessato e la sua messa in servizio entro 48 ore dall'incidente. Puoi guardare il processo di seguito.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità

Benvenuto in Technobezz

Installa l'applicazione
×