Pubblicità

Cosa farà la NASA se un astronauta muore nello spazio? VIDEO


Cosa farà la NASA se un astronauta muore nello spazio? VIDEO

Le missioni spaziali hanno sempre comportato un rischio altissimo, anche Neil Armstrong e gli altri astronauti su Apollo erano pronti a morire sulla strada per la luna.

Una missione su Marte richiederebbe diversi mesi solo per arrivarci. Gli astronauti trascorrono solo sei mesi alla Stazione Spaziale Internazionale, dove vengono esaminati attentamente. Nessuno è mai morto lì, e ora la NASA è più concentrata sulle risposte appropriate in relazione a questo rischio.

In un recente episodio di StarTalk Radio, il conduttore Chuck Nice ha chiesto all'astronauta Mike Massimino se la NASA avesse un qualche tipo di protocollo per riportare in vita un astronauta che muore nello spazio. Sebbene non esista un rituale specifico, gli astronauti praticano scenari estremi.

Nel suo libro, Guida per la vita sulla Terra un astronauta, Chris Hadfield spiega un esercizio chiamato "simulatore di morte", creato per preparare gli astronauti a reagire in caso di morte di uno dei loro colleghi. La NASA ha già pianificato missioni complesse ea lungo termine su Marte e società private come SpaceX e Mars One pianificano di creare colonie sul pianeta rosso. Ovviamente, come affermato prima, i rischi sono enormi.

Apparentemente, la soluzione più semplice sarebbe rilasciare il corpo nello spazio, ma le leggi lo proibiscono. D'altronde non è una buona idea tenere il cadavere a bordo, perché la salute mentale dell'equipaggio sarebbe in pericolo. La NASA ha trovato un'idea intermedia. Attraverso una collaborazione con Promessa è nata l'idea Body Back. Body Back comprende un sacco a pelo ermetico in cui viene chiuso un cadavere umano e quindi esposto alle temperature gelide dello spazio esterno per disintegrarsi gradualmente.

La morte è un argomento delicato, ma per i voli spaziali a lungo termine deve essere trattata come una questione di costi e una questione di praticità. Il video qui sopra, poeticamente intitolato "Se muoio su Marte" mostra che un metodo adeguato per reagire alla morte nello spazio deve ancora essere trovato.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità

Benvenuto in Technobezz

Installa l'applicazione
×