Pubblicità

Aggiornamento di Windows non funzionante: cosa fare quando l'aggiornamento è bloccato?


Aggiornamento di Windows non funzionante: cosa fare quando l'aggiornamento è bloccato?

Qui parleremo di una delle cose più fastidiose che Windows fa ai suoi utenti. Un sistema come Windows richiede molti aggiornamenti di tanto in tanto, ma una volta scelto di installare l'aggiornamento, si blocca allo zero percento. Quindi, se anche questo problema ti infastidisce, continua a leggere. Ti mostreremo come sbarazzartene e rimettere in moto le cose.

Vedi anche: Come modificare la luminosità su Windows 10

1-Fermando il servizio di aggiornamento:

La soluzione che suggeriremo ha funzionato per Windows 7, 8 e 8.1 e 10 e tieni presente che l'aggiornamento potrebbe essere bloccato in qualsiasi fase dell'installazione.

Primo passo:

La prima cosa da fare è premere contemporaneamente “Windows + R”. Una volta fatto, verrà visualizzata una finestra di dialogo che ti dice di digitare il nome del programma, della cartella, del documento o della risorsa Internet, ecc. In questo caso, devi digitare "services.msc".

Passo due:

Ora fai clic su "OK" e questo ti reindirizzerà all'elenco di tutti i servizi installati su Windows. Questi servizi verranno filtrati in ordine alfabetico. Il compito è semplice, scorri verso il basso fino a trovare "Servizio Windows Update". Fare clic con il tasto destro e selezionare "Stop".

Fase tre:

Dopo aver arrestato il servizio Windows Update, andare sul disco rigido C: \ quindi aprire la cartella "Windows" e cercare "SoftwareDistribution". Ora che sei lì, tutto il contenuto della cartella deve essere completamente cancellato. Questa cartella contiene tutti i file di aggiornamento scaricati in precedenza. Il fatto che l'aggiornamento si blocchi significa che questi file hanno un problema con l'aggiornamento parzialmente effettuato.

Fase quattro:

Ora che hai eliminato i vecchi file di aggiornamento, devi tornare di nuovo ai servizi. Basta seguire le istruzioni del passaggio uno descritto sopra. Ora, fai clic con il pulsante destro del mouse su "Servizio Windows Update" e seleziona "Avvia". In questo momento, l'aggiornamento di Windows dovrebbe funzionare correttamente. La prossima volta che Windows si aggiornerà, probabilmente sarà necessario installare molti file, quindi non preoccuparti, è normale!

2-Forzando il riavvio del computer:

Può accadere che il tuo laptop o PC sia bloccato al 100% dell'aggiornamento. In questo caso, devi riavviare il computer. Segui alcuni passaggi elencati di seguito:

Primo passo:

Premere il pulsante di accensione del computer e tenerlo premuto fino a quando non è completamente spento.

Passo due:

Assicurati che il computer non sia collegato a nessuna fonte di alimentazione. Se hai un laptop, togli la batteria. Quindi prova a tenere premuto il pulsante di accensione per circa 12-16 secondi.

Fase tre:

Attendi da 3 a 5 minuti, quindi ricollega il PC all'alimentazione e reinserisci la batteria del laptop. Ora premi il pulsante per avviare il computer e consentire il riavvio del sistema.

Fase quattro:

Se il computer non ha funzionato correttamente e hai notato che è stato spento in modo improprio, seleziona semplicemente l'opzione che ti dice di avviare normalmente il tuo computer. E dovrebbe funzionare!

Altrimenti, se i due metodi sopra non hanno funzionato, il che è difficile da credere, prova a ottenere manualmente gli aggiornamenti necessari dal catalogo di Microsoft Update.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità

Benvenuto in Technobezz

Installa l'applicazione
×