Pubblicità

Con tutti e tre gli iPhone 2020 5G abilitati, aspettati che Apple diventi aggressiva l'anno prossimo


Con tutti e tre gli iPhone 2020 5G abilitati, aspettati che Apple diventi aggressiva l'anno prossimo

Ci sono notizie confermate che Apple Inc avrà tutti e tre i modelli di iPhone del 2020 dotati del modem Qualcomm X55 5G. Il modem X55 è ancora più potente del modem X50 che i telefoni 5G di prima generazione Samsung e altri hanno presentato. Apple dovrebbe quindi fare di tutto per riconquistare il suo posto d'onore nel mercato degli smartphone.

Si prevede che le spedizioni torneranno al traguardo degli 80 milioni

Apple aveva effettuato spedizioni da 75 a 80 milioni di unità dei suoi iPhone ogni anno prima che si verificasse il rallentamento. Ora, con il lancio proposto dell'iPhone SE2 e gli iPhone 5 abilitati al 2020G, la società potrebbe raggiungere queste cifre ancora una volta su base annualizzata. Una stima di Market Intelligence & Consulting Institute mette la cifra per la produzione totale di iPhone di tutti i modelli nel 2020 a 206 milioni. Apple potrebbe persino averlo cronometrato molto bene per impostazione predefinita.

Mela 5G

Il mercato 5G sarebbe maturato nel momento in cui uscirà con i suoi modelli. La Cina, che era una delle più grandi per l'azienda, dovrebbe guidare il mercato mondiale con una quota del 40% per i dispositivi connessi 5G. Anche negli Stati Uniti, operatori come Verizon e AT&T hanno ampliato la loro rete e infrastruttura 5G e hanno stimolato le vendite di iPhone anche nelle piccole città del paese.

IPhone tecnicamente superiori nel 2020

Come accennato, il modem Qualcomm X55 5G è più potente ed è in grado di offrire velocità sbalorditive; Picco di 7 Gb / s per i download e 3Gb / s per i caricamenti. Va aggiunto che in pratica queste velocità potrebbero non essere realizzabili a meno che il vettore non costruisca l'infrastruttura per raggiungere tali velocità. È stato sottolineato che anche il nuovo modem utilizzerà molto meno la batteria.

È anche probabile che Apple realizzi un chip A14 Bionic più potente che sarà costruito sulla tecnologia 5nm, il primo chipset con questa tecnologia. L'azienda apporterà miglioramenti nella sezione fotocamera anche con nuovo hardware e software di supporto. Tutti questi dettagli faranno desiderare agli acquirenti di possedere i nuovi iPhone nel 2020. Voci dicono che l'iPhone 12, l'iPhone 12 Pro e l'iPhone 12 Pro Max avranno schermi rispettivamente da 6.1 pollici, 5.4 pollici e 6.7 pollici. Anche la speculazione lo ha suggerito tutti e tre i modelli saranno dotati di display OLED, scartando il display LCD di cui finora sono stati dotati i modelli economici.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità