Pubblicità

Xiaomi annuncia l'aggiornamento di Android Q per 9 dispositivi Mi e Redmi quest'anno


Xiaomi annuncia l'aggiornamento di Android Q per 9 dispositivi Mi e Redmi quest'anno

Il gigante tecnologico cinese Xiaomi sta lavorando continuamente allo sviluppo di nuove versioni del suo overlay Android MIUI per le sue serie di smartphone Mi e Redmi. Il produttore è attualmente lavorando al più recente MIUI 11 in sviluppo da gennaio. Questa versione promette di offrire agli utenti ottimizzazioni della batteria e delle prestazioni, insieme al tema scuro e animazioni e icone molto migliori.

Anche se il produttore non ha fornito alcun accenno alla data di rilascio della MIUI 11, Xiaomi ha acceso l'interesse dei suoi fan con un annuncio nei Forum MIUI in Cina. Questo annuncio riguarda la disponibilità dell'ultimo sistema operativo Android Q su nove dispositivi. Questi smartphone selezionati riceveranno l'aggiornamento entro la fine di quest'anno.

Smartphone che riceveranno l'aggiornamento ad Android Q nel quarto trimestre del 4

Di seguito l'elenco degli smartphone Xiaomi e Redmi che inizieranno il Beta test e riceveranno l'aggiornamento Android Q nell'ultimo trimestre di quest'anno secondo il post sopra:

  • Xiaomi Mi 9
  • Xiaomi Mi 9 SE
  • Redmi K20
  • Redmi K20 Pro
  • Xiaomi Mi MIX 2S
  • Xiaomi Mi MIX 3
  • Xiaomi Mi 8
  • Xiaomi Mi 8 Explorer Edition
  • Xiaomi Mi 8 Screen Fingerprint Edition

Quando è stata lanciata la beta di Android Q per dispositivi non Pixel, la sua presenza si è fatta sentire per la prima volta su Xiaomi Mi MIX 3 e Xiaomi Mi 9. Il Redmi K20 Pro si è successivamente unito a questi due telefoni. Pertanto, è molto probabile che tra i nove smartphone, questi tre portatili saranno i primi a ricevere l'ultimo aggiornamento del sistema operativo Android.

Il primo trimestre del prossimo anno 2020 vedrà due telefoni aggiuntivi; Redmi Note 7 e Redmi Note 7 Pro, aggiornati ad Android Q.

La versione cinese riceverà prima l'aggiornamento

È importante notare che quanto sopra Sarà disponibile l'aggiornamento di Android Q alla versione cinese degli smartphone. Sebbene non siano stati rivelati dettagli sull'aggiornamento per le controparti globali, dovrebbe avvenire poche settimane dopo il rilascio in Cina. Inoltre, la società ha indicato il quarto trimestre del 4 e il primo trimestre del 2019 come programmi provvisori per l'aggiornamento e potrebbe subire ritardi in caso di circostanze impreviste. Il produttore deve ancora considerare di distribuire l'aggiornamento su altri dispositivi.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità

Benvenuto in Technobezz

Installa l'applicazione
×