Pubblicità

Secondo quanto riferito, il primo laptop Xiaomi verrà rilasciato l'anno prossimo


Secondo quanto riferito, il primo laptop Xiaomi verrà rilasciato l'anno prossimo

Xiaomi è nota per i suoi prodotti di grande qualità, disponibili a prezzi accessibili. A partire da smartphone, Smart TV, prodotti di automazione domestica e altro ancora. In questo momento, Xiaomi detiene la terza più grande vendita di smartphone al mondo, mentre Mi Band è conosciuta come la seconda indossabile più venduta. Sembra che Xiaomi possa realizzare qualsiasi dispositivo per completare la tua vita digitale. Un dispositivo che non è stato ancora realizzato da Xiaomi è un laptop. .

Secondo quanto riferito, Xiaomi produrrà il suo primo laptop a lungo vociferato nel primo trimestre del 2017. Secondo DigiTimes, questa azienda tecnologica cinese rilascerà due modelli realizzati da due diversi produttori. Il primo modello avrà uno schermo da 12.5 pollici e sarà prodotto da Inventec, la società che produce anche laptop per Acer, Toshiba e HP. Il secondo con schermo da 13.3 pollici sarà realizzato da Compals Electronic, nota per la produzione di dispositivi Apple, PlayStation, Xbox e console di gioco Nintendo.

Xiaomi ha ordinato circa 250,000 unità per il modello da 12.5 pollici e 500,000 unità per il modello da 13.3 pollici.

Non siamo ancora sicuri del sistema operativo che verrà utilizzato dal primo laptop Xiaomi. Le fonti hanno detto a DigiTimes che il laptop sarà fornito in bundle con lo smartphone per promuovere entrambi i prodotti. Inoltre, Mi cloud farà parte dell'applicazione sul laptop e potresti trovare gli altri servizi Mi all'interno. Non c'è ancora un prezzo per il laptop, ma sembra che Xiaomi lo venderà a un prezzo accessibile, ma con una grande qualità come gli altri prodotti.

Fonte: DigiTimes

Le altre novità: Il video mostra che 3D Touch può essere abilitato su Sony Xperia Z3 Compact

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità